dott_francesco_reho_chirurgo

Interventi alle Orecchie: Otoplastica a Bari

otoplasticaL’otoplastica permette di correggere le malformazioni del padiglione auricolare, la più comune delle quali è rappresentata dalle “orecchie a sventola” . La correzione è indicata a partire dagli 8 anni, quando il padiglione ha raggiunto il completo e definitivo sviluppo. Solitamente l’otoplastica avviene in anestesia locale, ma in alcuni casi in base alle esigenze dei pazienti si può anche eseguire l’intervento in anestesia locale con sedazione. La medicazione viene mantenuta per alcuni giorni, al fine di ridurre il gonfiore e il fastidio. I punti vengono tolti dopo 7-14 giorni. Per evitare traumi involontari, si consiglia di indossare durante la notte una fascia elastica per circa 4 settimane. Posizionate generalmente nella parte posteriore del padiglione auricolare, le cicatrici risultano di fatto invisibili. Non esistono metodi alternativi alla chirurgia per correggere la prominenza o altri difetti della forma e della dimensione dei padiglioni auricolari.